Banner
Modello e Istruzioni CUD 2012 PDF  | Stampa |

Descrizione (Agenzia delle Entrate): Il Cud è la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, assimilati (per esempio, compensi percepiti da soci di cooperative di produzione e lavoro, remunerazioni dei sacerdoti, assegni periodici corrisposti al coniuge) e di pensione che il datore di lavoro, o l’ente pensionistico, rilascia ai propri dipendenti o pensionati per attestare le somme erogate e le relative ritenute effettuate e versate all’Erario.

Come e quando il contribuente riceve il Cud (Agenzia delle Entrate):  Il Cud deve essere consegnato, in duplice copia, al contribuente (dipendente, pensionato, percettore di redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente) dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico, entro il 28 febbraio dell’anno successivo a quello in cui sono stati conseguiti i redditi certificati, oppure, entro 12 giorni dalla richiesta del dipendente in caso di cessazione del rapporto di lavoro. Il datore di lavoro può trasmettere al contribuente il Cud in formato elettronico a patto che il destinatario abbia gli strumenti necessari per ricevere e stampare il Cud rilasciato in via elettronica. Il Cud deve essere consegnato, invece, in forma cartacea, per esempio, agli eredi oppure al dipendente che ha cessato il rapporto di lavoro. E’ comunque sempre il datore di lavoro che deve accertarsi che ciascun dipendente si trovi nelle condizioni di ricevere in via elettronica il Cud, provvedendo, diversamente, alla consegna in forma cartacea.

Quando si è esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi  (Agenzia delle Entrate):  Il contribuente che nell'anno ha percepito soltanto i redditi riportati nel Cud o è titolare di uno o più trattamenti pensionistici (per i quali si applica "il casellario delle pensioni"), è esonerato dalla presentazione all'Agenzia delle Entrate della dichiarazione dei redditi, a condizione che il datore di lavoro abbia eseguito correttamente il conguaglio delle imposte. Il contribuente esonerato può scegliere di presentare ugualmente la dichiarazione dei redditi se, per esempio, nell'anno ha sostenuto oneri che intende portare in deduzione dal reddito o in detrazione dall'imposta (per esempio, spese mediche, interessi sui mutui, ecc.).

Scelta della destinazione dell'8 e del 5 per mille dell'Irpef (Agenzia delle Entrate): I contribuenti esonerati dalla presentazione della dichiarazione possono scegliere, utilizzando l'apposita scheda, allegata al Cud, di destinare l'8 per mille del gettito Irpef allo Stato oppure a un'Istituzione religiosa e/o il 5 per mille della propria Irpef ad associazioni di volontariato e non lucrative di utilità sociale, associazioni e fondazioni di promozione sociale, enti di ricerca scientifica, universitaria e sanitaria, Comuni e associazioni sportive dilettantistiche nonché alle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.

Provvedimento del 16/01/2012 Approvazione dello schema di certificazione unica "CUD 2012", con le relative istruzioni, nonché definizione delle modalità di certificazione dei redditi diversi di natura finanziaria

Modello Cud 2012 - Schema di certificazione 

Cud 2012 Istruzioni per la compilazione (Bozza)

 

Copyright © 2010 LavoroRoberto.it  di  Roberto Villa - P.IVA 01496040195 - Tutti i diritti riservati.

26021 Annicco (CR) Italy - Via Roma, 45

     

Design by GPV Solutions